Calciando in rete, la finale della ventesima edizione

da

Si è concluso il Torneo “Calciando in Rete”, promosso e organizzato dall’Associazione Culturale San Giovanni Apostolo Onlus di Palermo in collaborazione con la rete di associazioni che operano nei quartieri a rischio della città.

L’iniziativa ha avuto in calendario molti incontri, ai quali abbiamo preso parte con i bambini e le bambine di piazza Magione del quartiere Kalsa, tra le squadre di tante associazioni palermitane impegnate nel contrasto alla marginalità sociale e alla povertà educativa in diversi quartieri. Un’occasione di socialità importante che ha consentito ai giovani della Kalsa di oltrepassare i confini del proprio quartiere e scoprire nuovi spazi di aggregazione e di ritrovo. Dalla prima partita disputata a febbraio, i nostri ragazzi si sono confrontati, in casa (presso la palestra San Basilio dell’Istituto comprensivo Rita Borsellino di piazza Magione) e fuori casa con i giovani di molti centri aggregativi della città come Zen Insieme, Santa Chiara, San Giuseppe Cafasso e Borgo è vita.

Come ogni anno lo sport ha rappresentato un veicolo per condividere i valori del rispetto, della solidarietà e della condivisione con i coetanei di altri quartieri, tutti uniti dalla grande passione per il pallone. La finale si è disputata all’insegna del fairplay in un appassionante torneo conclusivo tra tutte le squadre coinvolte che al di là delle classifica ha visto coppe e medaglie per tutti.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Comitato Addiopizzo (@addiopizzo_ufficiale)

Logo 20 anni Addiopizzo

5x1000 Addiopizzo
Rete imprese PIZZO-FREE
addiopizzo travel

ARTICOLI RECENTI

tutte le news >

Racket, 20 anni di resistenza

La notte fra il 28 e il 29 giugno la città fu tappezzata dagli adesivi: “Un intero popolo che paga è un popolo senza...