“LO SCAMBIO” ARRIVA NELLE SALE

da

20 Giugno 2016

Esce nelle sale italiane il 23 giugno il film “Lo Scambio” di Salvo Cuccia, già in concorso al 33esimo Festival di Torino.

filippo lunaLa data è voluta perché il 24 giugno del 1995 ricorre l’anniversario dell’arresto a Palermo del boss di Cosa Nostra Leoluca Bagarella, cognato di Totò Riina a cui la trama è liberamente ispirata. Con questo film Cuccia firma il suo primo lungometraggio di finzione. La trama è basata su fatti realmente accaduti a metà degli anni ’90 a Palermo. 

Alla sceneggiatura ha partecipato il magistrato Alfonso Sabella. “Ho voluto fare questo film insieme a Sabella raccontando una storia di agghiacciante quotidianità – spiega Cuccia – si tratta di una vicenda liberamente ispirata a quella del boss Bagarella, arrestato dalla Dia nel 1995 e sottoposto al 41bis, con l’intento di sfatare la presunta infallibilità della mafia, che ha seminato tante vittime innocenti. Ci tenevo molto a raccontare dei fatti realmente accaduti estrapolandoli dalla cronaca per portarli in una dimensione cinematografica”.

L’azione si svolge in una Palermo a luce fredda nell’arco temporale di un unico giorno dove personaggi senza nome scivolano verso il loro destino. Tre dei personaggi principali interpretati da Filippo Luna, Barbara Tabita e Paolo Briguglia rappresentano il cuore, la mente, la coscienza di ciò che avviene.

 

GUARDA IL TRAILER

5x1000 Addiopizzo
Rete imprese PIZZO-FREE
addiopizzo travel
addiopizzo store

ARTICOLI RECENTI

tutte le news >

Pizzo a Borgo Vecchio, 28 condanne

Le estorsioni al Borgo Vecchio senza sconti a niente e nessuno: dai cantieri ai negozi e pure alle feste patronali con...