Palermo, il pentito consegna la lettera del boss: “C’è scritto chi comanda”

da

20 Novembre 2023

Live Sicilia

La Procura di Palermo ha in mano una lettera. L’ha scritta un boss della nuova mafia. Fine luglio scorso. Francesco Terranova, mafioso di Villabate ormai deciso a collaborare con la giustizia, è seduto davanti ai pubblici ministeri Francesca Dessì e Francesca Mazzocco della Direzione distrettuale antimafia di Palermo.
La lettera “pieghettata”
Per dare prova della sua reale volontà di troncare i rapporti con Cosa Nostra tira fuori dalla tasca una lettera passata di mano in mano nel carcere Pagliarelli. Il mittente è Salvatore Lauricella, arrestato con l’accusa di avere preso le redini della famiglia mafiosa di Villabate. Lauricella tutto poteva immaginare fuorché il pentimento di Terranova: “Qualche mese e mezzo fa dal carcere lui al quarto piano e me l’ha mandata giù… mi è arrivata tramite il lavorante… quello che distribuisce la spesa… tutta pieghettata, avvolta con dello scotch addirittura, è calabrese lui”.

Articoli recenti

“Spaccio Ciauli”: filiera corta e consumo critico

È stato inaugurato lo scorso 1° febbraio in via Cluverio, 32 a Palermo “Spaccio Ciauli”, il...

Al via la nostra nuova rubrica “Scintille di Futuro”

Inauguriamo oggi la nuova rubrica online "Scintille di Futuro", un lavoro editoriale a cura della...

Processo Araldo: confermate condanne in appello

È stata confermata in appello, con delle lievi riduzioni di pena,  la sentenza di primo grado del...

La rete dei ristoranti di Addiopizzo a sostegno di “Via Libera”

Dal 16 al 18 febbraio 9 ristoranti e pizzerie che fanno parte della rete di Addiopizzo sostengono...

Calciando in rete: con i ragazzi della Magione ci mettiamo in gioco

Quest’anno il Torneo “Calciando in Rete”, promosso e organizzato dall’Associazione Culturale San...
ULTIME DAI GIORNALI
5x1000 Addiopizzo
Rete imprese PIZZO-FREE
Addiopizzo TRAVEL
Addiopizzo STORE