Un nuovo sito per rilanciare il messaggio di Addiopizzo

da

12 Aprile 2022

Il lavoro di restyling è stato finanziato dal Resilience Fund, progetto gestito dall’associazione The Global Initiative Against Transnational Organized Crime.

Una veste grafica più accattivante, un’interfaccia più user-friendly, la riorganizzazione dei contenuti prodotti da Addiopizzo nei suoi 18 anni di attività, nuovi strumenti per incentivare il consumo critico a sostegno della rete di imprese pizzo-free, nuovi canali per raggiungere chi ha bisogno di aiuto: sono queste alcune delle novità che potete scoprire navigando le pagine del sito addiopizzo.org.

Gli anni della pandemia hanno reso necessaria la rielaborazione del messaggio di Addiopizzo, tenendo conto di un contesto in continuo mutamento, ma ci hanno anche dato l’opportunità di ripensare le strategie comunicative dell’associazione.

Global initiativeIn questo percorso è stato fondamentale l’incontro con The Global Initiative Against Transnational Organised Crime, organizzazione internazionale non governativa con sede a Ginevra.
GI-TOC comprende una rete di oltre 500 esperti dedicati alla ricerca di strategie e risposte innovative alla criminalità organizzata.

GI-TOC ha reso possibile ad Addiopizzo l’accesso al Resilience Fund, una sovvenzione che ogni anno finanzia, alimenta e assiste le iniziative della società civile nell’attività di resistenza alle mafie. In particolare, il focus del 2021 è stato proprio sul fenomeno delle estorsioni e il progetto di Addiopizzo è stato selezionato fra gli assegnatari del finanziamento. Resilience Fund

Ulteriori elementi di novità saranno implementati nei prossimi giorni e saranno a breve on line, a cominciare dalla versione in inglese del sito, fino a una nuova app per mobile, pensata per rendere più agevole l’accesso alla lista delle imprese che fanno parte del circuito “Pago chi non paga”.

5x1000 Addiopizzo
Rete imprese PIZZO-FREE
addiopizzo travel
addiopizzo store

ARTICOLI RECENTI

tutte le news >

Pizzo a Borgo Vecchio, 28 condanne

Le estorsioni al Borgo Vecchio senza sconti a niente e nessuno: dai cantieri ai negozi e pure alle feste patronali con...