Racket nel settore delle agenzie funebri

da

23 Agosto 2017

 

Fonte: La Repubblica – Palermo

L’ultima indagine della squadra mobile contro il clan di Brancaccio ha svelato un’attività illecita in Corso dei Mille 1086: Onoranze funebri l’Orchidea. Con un presidio all’ospedale Buccheri La Ferla, a seconda del turno stabilito con le altre agenzie, venivano gestiti i decessi del periodo. Una grande attività mafiosa messa su dal boss Stefano Marino, tutta in nero. E se c’era bisogno di rilasciare una fattura ci pensava il gestore di un’altra agenzia, “L’Ultima cena” di via Messina Marine.

 

 

Leggi l’articolo

LEGGI ARTICOLO COMPLETO

Articoli recenti

Addiopizzo si costituisce parte civile nei confronti dei 31 commercianti di Brancaccio

Nella giornata di ieri siamo stati ammessi dal giudice dal giudice per l’udienza preliminare parte...

La tap room di Ballarak si unisce alla rete di Addiopizzo

Per molti palermitani e non, Ballarak è un nome e un logo che sicuramente hanno incontrato e che...

Calciando in rete, la finale della ventesima edizione

Si è concluso il Torneo “Calciando in Rete”, promosso e organizzato dall’Associazione Culturale...

Pubblicate le graduatorie provvisorie per il Servizio Civile 2024

A seguito della fase conclusiva delle operazioni di selezione e di un’attenta e complessa...

L’ambasciatore tedesco Hans Dieter Lucas nella sede di Addiopizzo

Lunedì 10 giugno, nella nostra sede, abbiamo ospitato l'Ambasciatore tedesco Hans Dieter Lucas e...

PINA MAISANO GRASSI, A 8 ANNI DALLA SUA SCOMPARSA

Con te tutto è nato ed è cresciuto. Ti sei resa familiare subito e ci hai dato una forma che era...
ULTIME DAI GIORNALI
5x1000 Addiopizzo
Rete imprese PIZZO-FREE
Addiopizzo TRAVEL
Addiopizzo STORE