Più denunce ma tanti tollerano il pizzo

da

24 Gennaio 2022

Giornale di sicilia

C’è «un notevole incremento» delle denunce presentate dalle vittime di estorsione, segno di una volontà di collaborare senza riserve con la giustizia ma l’«incremento, purtroppo si è manifestato a macchia di leopardo: mentre nel mandamento mafioso di Porta Nuova ben quindici imprenditori, soprattutto del settore edile, indicavano compiutamente gli autori dei reati, nel mandamento di Ciaculli – Brancaccio non una sola vittima di estorsione si è fatta avanti».

Articoli recenti

Relazione semestrale DIA: Cosa nostra cerca di mantenere la sua struttura unitaria

La relazione della DIA al Parlamento sul secondo semestre del 2021: Cosa nostra, con la...

Inclusione sportiva. Addiopizzo promuove visite mediche gratuite per i ragazzi della Kalsa

Addiopizzo promuove le visite mediche per i ragazzi che iniziano le attività di inclusione...

Presentazione del libro “Come mafia non comanda”

Martedì 27 settembre alle 18:00 presso Feltrinelli Libri e Musica in via Cavour 133 si terrà la...

32 anni fa l’omicidio del giudice Livatino

21 settembre 1990, sulla statale tra Canicattì e Agrigento veniva ucciso il giudice Rosario...

Sosteniamo Redattore Sociale

Redattore Sociale, voce online sui temi del disagio sociale, del volontariato e del Terzo Settore,...

Dona un albero per il giardino della memoria e dell’impegno di Casa Felicia

L’Associazione Casa Memoria Felicia e Peppino Impastato in questi giorni si sta dedicando, con...
ULTIME DAI GIORNALI
5x1000 Addiopizzo
Rete imprese PIZZO-FREE
Addiopizzo TRAVEL
Addiopizzo STORE