Il feudo Mimiani passa al Comune di Caltanissetta, era stato confiscato all’imprenditore Farinella di Gangi

da

10 Aprile 2024

GIORNALE DI SICILIA

Da feudo della criminalità organizzata a bene del Comune di Caltanissetta. Si tratta del feudo di contrada Mimiani, 310 ettari fra terreni e fabbricati, confiscato nel 2018 a Paolo Farinella, imprenditore di Gangi, che secondo le risultanze investigative è stata ritenuto «interlocutore privilegiato di personaggi di spicco di Cosa nostra nei territori di Caltanissetta, Palermo e Trapani». Dalla prossima settimana il feudo di Mimiami sarà trasferito al Comune per finalità sociali e in particolare per essere utilizzato nel campo dell’agricoltura sociale. Per questa attività già da subito l’amministrazione comunale ha lavorato per mettere in atto questo progetto.

Articoli recenti

Pubblicate le graduatorie provvisorie per il Servizio Civile 2024

A seguito della fase conclusiva delle operazioni di selezione e di un’attenta e complessa...

L’ambasciatore tedesco Hans Dieter Lucas nella sede di Addiopizzo

Lunedì 10 giugno, nella nostra sede, abbiamo ospitato l'Ambasciatore tedesco Hans Dieter Lucas e...

PINA MAISANO GRASSI, A 8 ANNI DALLA SUA SCOMPARSA

Con te tutto è nato ed è cresciuto. Ti sei resa familiare subito e ci hai dato una forma che era...

Con i giovani della Kalsa alla scoperta del bunkerino

Ieri pomeriggio un nuovo appuntamento del percorso “Dentro e fuori la piazza”, che Addiopizzo...

Processo al mandamento mafioso di San Lorenzo: Addiopizzo parte civile con l’unica vittima denunciante

Questo pomeriggio il giudice per l’udienza preliminare del tribunale di Palermo ha accolto la...

La Cassazione mette il sigillo sul processo Cupola 2.0: la liberazione delle vittime con l’aiuto di Addiopizzo

Si è concluso in Cassazione il processo, abbreviato, Cupola 2.0. Una delle inchieste più...
ULTIME DAI GIORNALI
5x1000 Addiopizzo
Rete imprese PIZZO-FREE
Addiopizzo TRAVEL
Addiopizzo STORE