Commissione antimafia allo Zen “Scuola avamposto delle legalità”

da

28 Ottobre 2021

Fonte: La Repubblica – Palermo

«Questa volta le nostre parole sono rimaste scritte su un verbale, è già un segno concreto di attenzione di una politica che di solito ci liquida con le pacche sulle spalle e che finora ha dimenticato l’infanzia». Ci sono proposte e idee, non recriminazioni e rassegnazione nelle parole di Mariangela Di Gangi di “Laboratorio Zen Insieme” come durante tutte le audizioni della commissione regionale Antimafia che inizia dallo Zen una serie di trasferte nel quadro della sua inchiesta sulla condizione dei minori in Sicilia e sulla dispersione scolastica.

Leggi l’articolo

LEGGI ARTICOLO COMPLETO

Articoli recenti

Addiopizzo si costituisce parte civile nei confronti dei 31 commercianti di Brancaccio

Nella giornata di ieri siamo stati ammessi dal giudice dal giudice per l’udienza preliminare parte...

La tap room di Ballarak si unisce alla rete di Addiopizzo

Per molti palermitani e non, Ballarak è un nome e un logo che sicuramente hanno incontrato e che...

Calciando in rete, la finale della ventesima edizione

Si è concluso il Torneo “Calciando in Rete”, promosso e organizzato dall’Associazione Culturale...

Pubblicate le graduatorie provvisorie per il Servizio Civile 2024

A seguito della fase conclusiva delle operazioni di selezione e di un’attenta e complessa...

L’ambasciatore tedesco Hans Dieter Lucas nella sede di Addiopizzo

Lunedì 10 giugno, nella nostra sede, abbiamo ospitato l'Ambasciatore tedesco Hans Dieter Lucas e...

PINA MAISANO GRASSI, A 8 ANNI DALLA SUA SCOMPARSA

Con te tutto è nato ed è cresciuto. Ti sei resa familiare subito e ci hai dato una forma che era...
ULTIME DAI GIORNALI
5x1000 Addiopizzo
Rete imprese PIZZO-FREE
Addiopizzo TRAVEL
Addiopizzo STORE