Racket e droga a Brancaccio. Stangata al clan anche in appello

da

28 Gennaio 2022

Giornale di Sicilia

Cinque condanne ridotte e, per il resto, una conferma in blocco delle pene nei confronti degli uomini del mandamento di Brancaccio guidati dal boss Pietro Tagliavia.

È stata emessa ieri la sentenza dalla quarta sezione penale della Corte d’appello (presidente Vittorio Anania) nei confronti di 21 imputati coinvolti nell’operazione Maredolce di polizia e guardia di finanza per mafia, estorsioni e droga e già condannati in primo grado il 14 febbraio 2020.

Articoli recenti

Addiopizzo incontra la scuola Ciro Scianna di Bagheria

Torniamo a incontrare le scuole e questa volta ci spostiamo a Bagheria, nella scuola secondaria di...

Rinascita sostenibile: uno swap party con Sartoria Sociale alla Bottega di Libera Palermo”

Sabato 13 aprile, alla Bottega di Libera Palermo, si svolgerà uno swap party organizzato in...

5×1000, anche quest’anno sostieni Addiopizzo

  Il 2023 è stato un anno particolarmente intenso, anche per questa ragione vogliamo...

“Da piazza Magione sopra le barriere, in volo su Palermo”

“Da piazza Magione sopra le barriere, in volo su Palermo” sintetizza il bisogno e il desiderio di...

Diamo il benvenuto a Pablo Bio & Vinili nella rete di Addiopizzo

Il 16 dicembre 2022 ha aperto i battenti “Pablo Bio & Vinili”, che fin da subito ha espresso...

Memoria e impegno, ricordando Renata Fonte

Il 31 marzo di quarant’anni fa la mafia compiva il primo omicidio nel Salento, in particolare ai...
ULTIME DAI GIORNALI
5x1000 Addiopizzo
Rete imprese PIZZO-FREE
Addiopizzo TRAVEL
Addiopizzo STORE